q Alessandro Fancellu approda alla Q36.5 - Ultimo Chilometro

Alessandro Fancellu approda alla Q36.5

Fancellu Q36.5

La Q36.5 Pro Cycling Team è felice di annunciare la firma dell’italiano Alessandro Fancellu nel suo roster per la stagione 2024.

Dopo aver corso nella Eolo-Kometa, Fancellu, che ha vinto il bronzo nella corsa su strada ai Campionati mondiali junior su strada UCI 2018, ora punta a scalare nuove vette con la Q36.5 Pro Cycling Team.

“Sono davvero felice e orgoglioso di unirmi al team Q36.5 Pro Cycling. Nonostante sia un nuovo team, sta crescendo molto velocemente e sta diventando uno dei ProTeam più importanti. Voglio crescere il più possibile, soprattutto come scalatore. La prossima stagione voglio mostrarmi ad un buon livello nelle gare più dure dell’anno. Ottenere un buon risultato nelle gare più impegnative è sicuramente il mio obiettivo principale per il 2024. Entro in una squadra con grandi corridori, come Calzoni e Parsini, e non vedo l’ora che inizi la stagione”, ha detto Fancellu.

Il curriculum di Fancellu finora include la conquista della classifica generale della Vuelta a Léon 2019, un terzo posto assoluto al Tour of Antalya l’anno successivo e un sesto posto nella classifica generale al Tour de L’Avenir 2022.

“Siamo entusiasti di portare Alessandro Fancellu nell’ovile del nostro giovane Q36.5 Pro Cycling Team. Coltivare i giovani talenti e spingerli verso nuovi traguardi nel ciclismo professionistico è al centro della nostra missione. Fancellu ha ottenuto risultati solidi, in particolare in salita. Siamo fiduciosi che non solo rafforzerà i nostri attuali corridori della classifica generale, ma inseguirà anche la gloria personale, incarnando lo spirito di Racing the Future”, ha affermato Doug Ryder, direttore generale del Q36.5 Pro Cycling Team.

Sostieni il lavoro di ultimochilometro.it con una semplice donazione con PayPal. Fai click sul pulsante qui sotto per aiutarci nel nostro lavoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *