q Bruges, investimento da 450mila euro per il Giro delle Fiandre amatori - Ultimo Chilometro

Bruges, investimento da 450mila euro per il Giro delle Fiandre amatori

La “We ride Flanders”, il Giro delle Fiandre riservato ai cicloamatori, vedrà la propria partenza da Bruges a partire dal 2023. La decisione è stata presa in accordi tra Flanders Classics, il comitato organizzatore della corsa fiamminga, e il comune di Bruges, che ha messo sul piatto la somma di 450.000 euro per accaparrarsi la partenza del percorso lungo della manifestazione amatoriale.

Il comitato organizzatore specifica infatti che da Bruges partiranno solo i cicloamatori che gareggeranno sul tracciato più lungo, quello di 235 km. Tutti coloro che invece pedaleranno di 75 km, 144 km e 179 km affronteranno un anello con partenza e arrivo a Oudenaarde, sede di arrivo anche per chi partirà da Bruges.

Booking.com

Secondo quanto si apprende da varie fonti fiamminghe, il comune di Bruges ha deciso di fare questo investimento per avere la partenza del percorso lungo della “We Ride Flanders” a discapito di un festival culinario, il Kookeet, che si svolgeva da dieci anni. In questo modo, i ciclisti avranno modo di pedalare sul percorso che i professionisti affrontavano fino al 2016. Dall’anno seguente, infatti, la partenza della Ronde si è spostata ad Anversa, e resterà lì ancora per diversi anni.

Resta invariata tutta la parte finale, con i muri del Vecchio Kwaremont, Paterberg, Taienberg, Koppenberg e tanti altri. Il tutto senza l’ossessione della classifica e con la volontà di divertirsi.

Il Giro delle Fiandre per amatori si svolgerà il primo aprile 2023, il giorno precedente la gara per i professionisti, come da tradizione.

Sostieni il lavoro di ultimochilometro.it con una semplice donazione con PayPal. Fai click sul pulsante qui sotto per aiutarci nel nostro lavoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *