CommenTour – La Alpecin-Deceuninck ha sette vite

La Alpecin-Deceuninck ha sette vite. Jasper Philipsen ci ha provato, riprovato e alla fine ci è riuscito a ottenere questa vittoria al Tour de France 2024. Un successo importante per interrompere un digiuno di una squadra che è abituata a vincere: nell’attesa di vedere il miglior Mathieu van der Poel ai Giochi Olimpici (ormai si è capito che affronterà questo Tour come quello dello scorso anno, per preparare l’obiettivo seguente), Jasper Philipsen sfrutta al meglio il lavoro del campione del mondo per trionfare. C’è stata sicuramente anche un pizzico di rabbia nella volata di oggi.

E’ sempre più evidente però che, in questo Tour de France 2024, la Alpecin-Deceuninck ha sette vite, ma che non c’è un vero dominatore delle volate. Anche se Biniam Girmay ne ha vinte due, c’è comunque un sostanziale equilibrio tra gli sprinter, con Cavendish e Groenewegen che sono a quota uno come Philipsen. Insomma, le tappe di pianura saranno pure noiose, ma il gran finale ci ripaga di un’attesa davvero interminabile.

Sostieni il lavoro di ultimochilometro.it con una semplice donazione con PayPal. Fai click sul pulsante qui sotto per aiutarci nel nostro lavoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *