Venturelli

Last Updated on 20/09/2023 at 4:31pm by Carlo Gugliotta

Europei in Olanda subito nel segno dell’Italia. La prima medaglia assegnata ai Continentali 2023 crono è quella donne juniores. Vince, anzi stravince, Federica Venturelli, che in questo modo mantiene fede ai pronostici della vigilia, che la volevano favorita per il successo. Chiude i 20,6 chilometri di gara in 26’23″87. Alle sue spalle conquista la medaglia d’argento la svedese Stina Kagevi (a 23″36), terza la tedesca Hannah Kunz (a 32″99). Il titolo europeo si aggiunge al bronzo, sempre nella crono, conquistato ai Mondiali di Glasgow, oltre ai titoli mondiali dell’inseguimento individuale (con record del mondo) e madison, ottenuti a fine agosto in Colombia.

“Ho avuto modo di preparare bene questa prova e sono contenta oltre che del titolo anche della prestazione.” L’azzurra parte forte, segnando sempre il miglior intertempo, senza subire cali nella seconda parte, sicuramente la più impegnativa anche per la presenza sul percorso di un fastidioso vento trasversale. “Ai mondiali ho pagato lo sforzo nella parte finale. Consapevole di questo ho cercato di gestire meglio le forze.”

Buona la prova delle altre due azzurre: Alice Toniolli è ottava a 1’21”; Eleonora La Bella 15° a 2’12.

Nella prova maschile vince, anche in questo caso, il favorito, ovvero il danese Philpsen (km 19,8 in 22’48″68), davanti al norvegese Nordhagen (a 46″43) e al belga Sentjens (a 49″12). Quinto posto per Luca Giaimi, partito bene, secondo al primo intertempo e poi scivolato indietro. Chiude a 1’03″25 dal vincitore: “Non sono molto soddisfatto. Speravo in un podio, ma nella seconda parte di gara ho avuto difficoltà a trovare il ritmo.”

Più distanti gli altri azzurri: 34° Andrea Bessega, a 2’03″75, 43° Andrea Montagner a 2’24″75. 

Notazione meteo: con il passare delle ore aumenta l’intesità del vento e il cielo ha cominciato a coprirsi. Il fattore meto potrebbe essere determinante nelle gare del pomeriggio, in particolare per quanto riguarda Donne Elite e Elite.

La giornata continua con le prove delle categorie U23 e Elite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *