Fiandre 2024, investita la sorella del marketing manager della Alpecin-Deceuninck

Anke Sneyers, tifosa di 21 anni che ieri stava seguendo il Giro delle Fiandre 2024 a bordo strada, è stata vittima di un incidente. Mentre stava incitando il gruppo dei ciclisti, all’improvviso è stata investita da alcuni dei ciclisti che stavano pedalando in quel momento. In modo particolare, il corridore maggiormente coinvolto è stato Cees Bol.

Anke Sneyers è la sorella di Thomas Sneyers, che da molti anni lavora nel reparto marketing della Alpecin-Deceuninck. Inoltre, è campionessa belga di salto in lungo.

Poco dopo l’incidente, Thomas aveva già risposto su Facebook ai tanti messaggi che circolavano sui social sull’incidente, rendendo noto che sua sorella è fuori pericolo.

“Normalmente non rispondo ai commenti su Facebook, soprattutto a quelli degli eroi di Internet, ma le circostanze mi obbligano a farlo. La giovane donna che è stata investita è mia sorella Anke Sneyers”. Anke – insieme alla mamma – stava ben lontana dal percorso, sul bordo laterale. La Procura della Repubblica sta attualmente conducendo un’indagine nella quale diversi testimoni – tra cui gli autisti dell’ambulanza dietro al gruppo – hanno chiaramente affermato che la caduta non è stata causata da lei, ma da un altro spettatore che si trovava sulla strada, a seguito della quale i corridori hanno dovuto sterzare e così Anke è stata colpita.”

Sostieni il lavoro di ultimochilometro.it con una semplice donazione con PayPal. Fai click sul pulsante qui sotto per aiutarci nel nostro lavoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *