q Fiandre 2024, Pedersen: “Non ho corso in maniera intelligente” - Ultimo Chilometro

Fiandre 2024, Pedersen: “Non ho corso in maniera intelligente”

”Non ho corso in maniera intelligente”. Mads Pedersen fa una sorta di “mea culpa” dopo il Giro delle Fiandre 2024. Il danese era scattato a 100 km dal traguardo con l’obiettivo di portare via una fuga: un’azione di forza alla quale, però, solo Gianni Veermersch è riuscito a tenere il passo. Un compagno di fuga che non ha di certo collaborato, visto che stava correndo in appoggio a Mathieu Van Der Poel.

“Un altro Giro delle Fiandre è finito – scrive sui social il danese – ma non come speravo. Non solo il corpo non era ancora al 100%: non ho gareggiato con la mia gara più intelligente di sempre. Naturalmente, speravo che la mia mossa avesse un esito diverso”.

Dopo la vittoria alla Gand-Wevelgem, Mads Pedersen era considerato uno dei favoriti alla vigilia del Giro delle Fiandre 2024. “Dovevo essere ripreso dal gruppo, ma è facile dirlo ora. Avrei cambiato il risultato della mia gara? Forse no…. Quindi, lezione di oggi, rimanere più calmi”.

Sostieni il lavoro di ultimochilometro.it con una semplice donazione con PayPal. Fai click sul pulsante qui sotto per aiutarci nel nostro lavoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *