Giro d’Italia Donne, Elisa Longo Borghini si ritira

Elisa Longo Borghini

Elisa Longo Borghini ha deciso, in accordo con la Lidl-Trek, di lasciare il Giro d’Italia Donne. L’azzurra, in seguito alla terribile caduta di ieri, è stata portata all’ospedale di Ciriè con la dottoressa Francesca Della Bianca per dei controlli.

Elisa è stata sottoposta a una radiografia del bacino e della spalla destra, la parte più dolente del suo corpo, che ha escluso la presenza di fratture. Ha anche subito una scansione cerebrale, poiché ha colpito la testa nel momento dell’incidente (sebbene senza danni al casco), che è risultata negativa per eventuali ferite.

Successivamente, Longo Borghini si è sottoposta a un consulto neurologico, che ha escluso ulteriori conseguenze. Ha riportato anche diverse contusioni e abrasioni alla parte destra del corpo, in particolare alla spalla, alla scapola e al costato. Visto il protocollo di commozione cerebrale richiesto in questi casi, Longo Borghini è rimasta sotto osservazione per tutta la notte.

Poco fa, in un comunicato, è stato reso noto che la portacolori della Lidl-Trek ha passato una notte serena ma ha ancora dei dolori, e per questo motivo è stato deciso di non farla partire per la frazione odierna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *