Giro d’Ungheria 2024, Nys si prende la generale: l’ultima è di Poels

Nys ungheria

Il giovane Thibau Nys ha fatto un grande passo avanti nella sua promettente carriera ciclistica, vincendo il Giro d’Ungheria 2024 e confermando il suo talento sia nel ciclocross che su strada. La sua vittoria è stata un trionfo di maturità e tattica, resistendo agli attacchi dei rivali e dimostrando di poter competere anche in corse a tappe. Questo successo non solo rafforza la sua reputazione, ma apre anche nuove possibilità per il futuro. Wout Poels della Bahrain-Victorious ha vinto l’ultima tappa, riscattandosi dopo essere stato escluso dal Giro d’Italia.

Nella tappa finale del Giro d’Ungheria, i corridori hanno affrontato tre difficili ascese della Bárány-straat, un vero banco di prova. Nys in Ungheria ha gestito la sfida con coraggio e abilità tattica, mantenendo il controllo nonostante gli attacchi dei rivali. Il supporto strategico del suo team, la Lidl-Trek, è stato cruciale nel proteggerlo e nell’aiutarlo a mantenere la leadership della gara. Nonostante i momenti di alta tensione, Nys è riuscito a controllare la situazione in salita, anche grazie alla sua resistenza e determinazione.

Wout Poels ha colto l’opportunità per brillare, vincendo la tappa finale e dimostrando il suo valore come scalatore. Il suo successo è stato un riscatto dopo la delusione del Giro d’Italia. Tra gli italiani, Diego Ulissi ha ottenuto un buon piazzamento al sesto posto, confermando la sua costanza nelle competizioni.

Sostieni il lavoro di ultimochilometro.it con una semplice donazione con PayPal. Fai click sul pulsante qui sotto per aiutarci nel nostro lavoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *