Giro Italia Ciclocross, a vele spiegate verso la finale di Gallipoli

Carovana Rosa in partenza per il profondo sud della Puglia. Il Giro d’Italia Ciclocross va…al mare, per i più temerari anche forse per un bagno di fine anno, ma per la gran parte è per la sfida più esigente della quattordicesima edizione: la sabbia di Gallipoli, la Koksijde italiana. Si rinnova per il quarto anno l’appuntamento con il Caroli Hotel Ecoresort Le Sirenè, previsto per il weekend del 17/18 dicembre nel consolidato e ricercatissimo scenario del Parco Naturale Lido di Sant’Andrea e Litorale di Punta Pizzo. Una data da cerchiare in rosso – pardon, in rosa – sul calendario, poiché la tappa Gallipolina assegnerà le maglie conclusive della stagione 2022/2023 e sarà contemporaneamente evento d’apertura del neonato Puglia Cross, un distico crossistico di rango nazionale, tutto pugliese, che si completerà il 23 dicembre a Noci (BA) con il Campionato Intersolidale. Un grande evento sportivoorganizzato grazie anche al contributo della Regione Puglia, Assessorato allo Sport, con la regia dell’ASD Romano Scotti e l’operosità del Comitato Locale guidato dalla Scuola di Ciclismo Franco Ballerini.

A Gallipoli, quindi, il Giro d’Italia Ciclocross, grazie alla tenacia dello staff guidato da Fausto Scotti e con la caparbietà di Attilio Caroli Caputo, tornerà a proporre la rarissima quanto speciale sinergia tra sport e destagionalizzazione turistica grazie al 4° Trofeo Caroli Hotels. Uno sforzo fortemente voluto oltre che per portare gli occhi dell’Italia Ciclistica su una meraviglia tecnica e scenografica anche e soprattutto per far valorizzare la bicicletta come mezzo sostenibile.
Particolarmente emozionato per la nuova grande sfida il Presidente della Scuola di Ciclismo Franco Ballerini, Giuseppe Marzano, già coordinatore lo scorso anno del Comitato Tappa di Mattinata: «Si rinnova la collaborazione con l’ASD Romano Scotti, felice di intraprendere un nuovo percorso e una nuova manifestazione, il Puglia Cross, per rilanciare il ciclocross pugliese in tutta la sua forma in campo nazionale. Con il sostegno della Regione Puglia, Assessorato allo Sport, Puglia Cross comprenderà due gare nazionali molto importanti, il Giro d’Italia Ciclocross a Gallipoli e il Campionato Intersolidale a Noci, che con questa manifestazione viene rilanciato dopo anni di fermo. In queste due manifestazioni ci sarà spazio per due appuntamenti per i giovanissimi MPG categorie da 0 a 5, poiché è importante far gustare le meraviglie del ciclocross alle nuove generazioni.
Sono felice ed entusiasta, ringrazio Fausto Scotti – d’altronde come negarlo – di questa nuova esperienza, dopo aver ospitato il Giro Hand-Bike e la tappa del Giro di Puglia Under 23 in questo 2022. La scuola di ciclismo Franco Ballerini si conferma un’organizzazione all’altezza non solo delle gare giovanili, ma anche delle competizioni nazionali di tutte le specialità».

Una sfida tutta da vivere, dunque, considerando che la maggior parte delle classifiche di generali e categoria presentano numerosi nodi da portare al pettine, con simboli del primato ancora dall’incerto titolare e volata per le posizioni di rincalzo già bella e lanciata. Tutte le classifiche che fotografano la suspense crescente per il 4° Trofeo Caroli Hotels – Puglia Cross sono consultabili online sul sito ufficiale dell’ASD Romano Scotti (comprese quelle delle singole categorie amatoriali): http://www.ciclocrossroma.it/classifiche-generali-maglia-rosa-12/2020/09/24/.

Molto carico ai nastri di partenza Fausto Scotti, presidente del Comitato Organizzatore: «Grazie Attilio Caroli Caputo e alla sua famiglia e a tutto il suo staff per aver creduto in noi e per averci messo a disposizione tutta la sua struttura, finanziando ed ospitando l’evento per la quarta volta. E un grande grazie è tutto per Giovanni Baronett,i per il suo impegno a 360°. Siamo pronti, abbiamo la missione di lanciare nel grigiore di questo periodo uno sprazzo di colori con la tavolozza del ciclocross».
A Scotti fa eco patron Attilio Caroli Caputo: «La tappa conclusiva del 12° Giro d’Italia Ciclocross a Gallipoli coniuga ottimamente la promozione del territorio con in turismo sportivo, per cui come già avvenuto, con successo, per altri ambiti sportivi, la collaborazione con l’ASD Romano Scotti, leader nel suo settore, sia di buon auspicio per gli eventi nel mondo delle due ruote, con l’indiscutibile pregio di aver portato un evento di caratura nazionale in un periodo destagionalizzante per Caroli Hotels».

Sostieni il lavoro di ultimochilometro.it con una semplice donazione con PayPal. Fai click sul pulsante qui sotto per aiutarci nel nostro lavoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *