Nasce il Giro Regioni di Ciclocross: e torna l’Ippodromo delle Capannelle

Sulla scia del grande successo ottenuto da tanti anni dal Giro d’Italia Ciclocross, quest’anno si svolgerà in un’edizione sperimentale il Giro Regioni di Ciclocross. Un’idea lanciata a pochi giorni dal gran finale della corsa rosa, che si è conclusa domenica a Gallipoli. Proprio dalla Puglia, in particolare da Noci, venerdì 23 dicembre si svolgerà la prima delle due frazioni che compongono la challenge. La gara dell’antivigilia di Natale sarà valevole come prova del Puglia Cross e Campionato Intersolidale, mentre la seconda delle due prove avrà luogo domenica 8 gennaio all’Ippodromo delle Capannelle di Roma.

Si tratta di un vero e proprio ritorno in grande stile per la gara che si disputa all’interno dell’impianto romano: a partire dal 2011, infatti, la gara che si disputava nei giorni dell’Epifania era diventata un vero e proprio appuntamento per tutti, non solo a livello nazionale ma anche internazionale, dato che la struttura romana ha ospitato, sotto l’organizzazione dell’Asd Romano Scotti, due prove di Coppa del Mondo nel 2013 e nel 2014. Qualche nome che ha vinto in quegli anni il Memorial Romano Scotti: Marianne Vos nel 2013 e Niels Albert nel 2014, anno in cui si lasciò alle spalle Lars Van der Haar e la leggenda Sven Nys. Ma di quegli anni ricordiamo anche la vittoria di Julian Alaphilippe, futuro campione del mondo su strada per due anni consecutivi, che all’epoca era Under 23, e Mathieu Van der Poel da Juniores. Negli anni seguenti, il Memorial è diventato tappa del Giro d’Italia Ciclocross, mentre nelle ultime stagioni non è stato più possibile organizzare la corsa a Roma.

Un giovane Julian Alaphilippe in gara all’Ippodromo delle Capannelle

Due tappe nel centro sud Italia per una nuova, importante manifestazione: la società Romano Scotti, nella sua gestione strettamente familiare, conferma di essere uno dei punti di riferimento per il grande ciclocross in Italia. I numeri del Giro d’Italia Ciclocross sono stati come al solito impressionanti, sia nelle gare del nord Italia che in quelle al sud. Il GRC sarà un modo ulteriore per unire il nord e il sud dello Stivale, accomunato dalla grande passione per il ciclocross. Quest’anno, inoltre, sarà un modo per rifinire la preparazione in vista del campionato italiano, che per le categorie Juniores, Under 23, Elite e amatoriali si svolgerà proprio a Roma, a Ostia Antica.

Booking.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *