Pogacar: “Non pensavo di farcela, la dedico a Urska”

Pogacar fidanzata

Tadej Pogacar ha conquistato oggi il suo decimo successo personale al Tour de France. Una vittoria importante, perchè è un’iniezione di fiducia molto importante dopo il passo falso di ieri a Laruns. Lo stesso Mauro Gianetti, direttore della UAE Team Emirates, non sembrava tuttavia allarmato: in fondo siamo solo a inizio Tour de France e la battaglia che porterà i corridori verso Parigi è ancora molto lunga.

Intervistato subito dopo il termine della tappa, il giovane sloveno, vincitore della maglia gialla nel 2020 e nel 2021, ha commentato così il suo trionfo a Cauterets-Cambasque: “Non pensavo di riuscire a staccare Vingegaard. Questo è un grande risultato, sono davvero molto felice perchè le sensazioni che ho avuto in corsa sono state decisamente migliori rispetto a quelle di ieri. Non mi aspettavo questo miglioramento in così poco tempo”.

Pogacar attualmente occupa la seconda posizione in classifica generale a 25″ da Jonas Vingegaard, che ha strappato la maglia gialla a Jai Hindley. “Sarà una battaglia lunga fino alla fine, siamo lì a pochi secondi e ci troviamo solo alla sesta tappa”. Dopo la frazione di ieri, Pogacar ha voluto lanciare un messaggio alla sua fidanzata Urska Zigart, che si è ritirata dal Giro d’Italia Donne dopo una caduta. Anche oggi il pensiero va a lei: “Voglio dedicare la mia vittoria a Urska: mi ha dato tutta la forza possibile, questa vittoria è per lei”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *