Cycling Cafè

Last Updated on 22/09/2023 at 6:59pm by Carlo Gugliotta

Il Cycling Cafè Racing Team è ormai pronto per cominciare la lunga stagione invernale di ciclocross. Domenica 24 settembre la formazione laziale diretta da Fabio Ottaviani sarà impegnata su due fronti: la squadra al completo sarà al via della gara di Roccaraso, valevole come prima prova del Circuito Mediterraneo, mentre Emanuele Ferruzzi correrà in Svizzera. 

Proprio la formazione Juniores del Cycling Cafè Racing Team si presenta molto competitiva ai nastri di partenza della stagione. Ferruzzi si è aggiudicato la Strade Bianche riservata agli Allievi, un grande biglietto da visita in vista della stagione invernale. Tra gli Juniores, insieme a lui, c’è la riconferma di Francesco Landolfi insieme a Milo Cappelli, Dario Macchia e Simone Massaro.

Per quanto riguarda le categorie giovanili, il Cycling Cafè Racing Team avrà in organico Federico carnevali negli Esordienti, Francesco Carnevali e Cristian Balducci negli Allievi, Chiara Ottaviani, Elisa Di Mercurio e Sara Di Meo tra le donne Allieve. 

Conferme anche nella formazione Under 23, dove al via della stagione di ciclocross ci saranno Filippo Ragonesi, Piergiorgio Cautela e Gabriele Giuseppetti. Tra gli Elite, le due pedine saranno Alessia Bulleri tra le donne e Cristian Cominelli tra gli uomini. L’elbana ha dovuto saltare il campionato italiano Gravel a causa dell’infezione da Covid, mentre Cominelli ha chiuso la prova nazionale in decima posizione, pagando caro uno scatto in testa alla corsa alla fine del secondo giro. Il corridore lombardo non prenderà parte ad alcuna gara in questo fine settimana per preparare al meglio il mondiale. 

“La stagione di ciclocross è molto importante per la nostra formazione – afferma il team manager Fabio Ottaviani – in quanto la gran parte della nostra attività si concentra in questo periodo dell’anno. Abbiamo avuto conferme molto importanti e nuovi innesti che sicuramente rendono la squadra ancora più competitiva: Alessia Bulleri riprenderà a correre in occasione della prima tappa del Giro d’Italia Ciclocross, mentre con Cominelli studieremo bene il proseguo della stagione dopo l’appuntamento iridato”.

ByCarlo Gugliotta

Giornalista e speaker, direttore del sito web https://ultimochilometro.it, autore di diversi libri riguardanti il mondo del ciclismo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *