Roma, 11 dicembre: tutti in strada a chiedere rispetto per i ciclisti!

Davide Rebellin ucciso

L’11 dicembre a Roma i ciclisti chiederanno rispetto: dopo l’incidente mortale che ha coinvolto Davide Rebellin, è arrivato il momento di far sentire la propria voce. Al grido di “Siamo tutti Rebellin”, l’appuntamento è per le ore 8:30 in viale della Tecnica. Da lì, alle ore 9:30, partirà quello che è il ciclopellegrinaggio che si svolge ogni anno fino al Divino Amore: in questa circostanza, il pellegrinaggio in bici sarà anche un’occasione per chiedere rispetto sulle strade e per sensibilizzare sulle tante morti di persone che vengono investite dalle auto mentre stanno pedalando.

Tutti i ciclisti sono invitati a presentarsi con un foulard bianco. Alle ore 11 ci sarà la benedizione e chi vorrà avrà anche la possibilità di seguire la messa. Sarà un modo per far sentire la propria voce, per far sì che non ci siano mai più tragedie sulle strade.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *