San Juan, polemica per la posizione di Filippo Ganna

Ha suscitato molte polemiche (soprattutto all’estero) la posizione con la quale Filippo Ganna ha affrontato gli ultimi chilometri della terzultima tappa della Vuelta San Juan. Il corridore della Ineos Grenadiers ha chiuso in seconda posizione alle spalle di Miguel Angel Lopez, fornendo una prestazione davvero importante in salita.

Secondo le regole attuali dell’Unione Ciclistica Internazionale, non è possibile assumere una posizione “da cronoman” quando si pedala in sella a una bici tradizionale durante una corsa in linea. Quest’oggi Ganna ha assunto una posizione davvero estrema, tesa a sfruttare l’aerodinamicità.

Si vocifera della possibilità che l’azzurro possa ricevere delle sanzioni economiche prima della partenza della penultima tappa.

Sostieni il lavoro di ultimochilometro.it con una semplice donazione con PayPal. Fai click sul pulsante qui sotto per aiutarci nel nostro lavoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *