Tour: a Saint Gervais vince Poels, Vingegaard sempre in giallo

Wout Poels

A Saint Gervais Mont Blanc va in porto la fuga, e così Wout Poels è riuscito a superare Wout Van Aert sull’ultima salita di giornata. I due corridori, che facevano parte di un gruppo di trentasette atleti che si erano avvantaggiati fin dalle fasi iniziali della tappa, sono arrivati appaiati ai piedi dell’ultima salita. Poels ha fatto valere la sua esperienza in salita, dove per tanti anni ha lavorato come gregario, centrando la seconda vittoria della Bahrain-Victorious in questo Tour de France dopo il sigillo di Pello Bilbao.

Per quanto riguarda la lotta alla maglia gialla, nel finale di tappa Jonas Vingegaard è rimasto da solo. Tadej Pogacar, scortato da Adam Yates, ha fatto andare il suo compagno all’attacco, ma il danese ha deciso di seguire solo ed esclusivamente lo sloveno. Alla fine i due sono arrivati ancora una volta appaiati al traguardo: la sensazione è stata che Vingegaard avesse potuto anche superare Pogacar, che nel finale non sembrava fresco, ma alla fine della giornata resta tuto invariato.

Domani ci sarà il secondo giorno di riposo di questo Tour de France. Si riprende lunedì con una cronometro di 22 km, l’unica prevista in questa edizione della Grande Boucle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *