Tutti i colori del Giro d’Italia

Quattro maglie, quattro colori, tanta passione. Sono stati questi gli ingredienti della presentazione delle Maglie – ideate e prodotte da Castelli con tessuti Sitip – che contraddistinguono i leader delle classifiche – Generale, Rosa; Miglior Scalatore, Azzurra; Miglior Giovane, Bianca e quella a Punti, Ciclamino – al Giro d’Italia. Ospite d’onore Paolo Bettini.

Alla presentazione in Campidoglio – sede del municipio della città – sono intervenuti il Sindaco di Roma, Roberto Gualtieri; il Presidente di RCS Mediagroup, Urbano Cairo; l’Assessore ai Grandi Eventi, Sport, Turismo e Moda di Roma, Alessandro Onorato; l’Amministratore Delegato di RCS Sport, Paolo Bellino; il Direttore del Giro d’Italia, Mauro Vegni; oltre a rappresentanti di Istituzioni Sportive e non, sponsor e media.  Per le aziende, che metteranno il loro marchio sulle quattro maglie, sono intervenuti per Enel, l’Amministratore Delegato e Direttore Generale Francesco Starace; per Banca Mediolanum, il Vice Presidente Sara Doris; per Intimissimi Uomo, Matteo Veronesi, Board Member di Calzedonia Group e Brand Leader Intimissimi Uomo e Roberto Luongo, Direttore Generale Agenzia Ice. Inoltre, in rappresentanza di Castelli e Sitip, Alessio Cremonese, Amministratore Delegato di MVC Group e Silvana Pezzoli, Vice Presidente e Direttore Commerciale.

Roberto Gualtieri, Sindaco di Roma: “E’ un grande onore ospitare in Campidoglio, la casa di tutti i romani, la presentazione delle Maglie del Giro, uno degli appuntamenti più attesi dagli appassionati e dagli addetti ai lavori. Abbiamo creduto fin dal primo momento nel progetto di portare il Grande Arrivo nella Capitale e stiamo lavorando ad arricchire questo grande evento sportivo coinvolgendo tutto il tessuto cittadino. Ospitare la tappa finale a Roma è un obiettivo che vogliamo perseguire anche per i prossimi anni con una sinergia virtuosa in cui la Capitale d’Italia e il Giro possano reciprocamente valorizzarsi in un binomio sempre più stretto”.

Urbano Cairo, Presidente di RCS MediaGroup: “Le Maglie del Giro d’Italia fanno parte della storia del ciclismo e del nostro Paese. Sono riconosciute in tutto il mondo e sono molto ambite da tutti gli atleti. Con tutti i nostri partner – ed in particolare con quelli che metteranno il loro marchio sulle quattro maglie – faremo un bellissimo viaggio attraverso l’Italia con una conclusione prestigiosa e spettacolare come quella di Roma. Sono certo che la Corsa Rosa saprà dare grande visibilità e risalto ai nostri stakeholder anche grazie alle immagini televisive distribuite in 200 paesi nel mondo.”

Alessandro Onorato, Assessore al Turismo, Grandi Eventi e Sport del Comune di Roma: “Con la presentazione delle Maglie, il Giro d’Italia a Roma entra nel vivo. Per la prima volta l’appuntamento ufficiale si è tenuto a Roma, in Campidoglio, e non come di consuetudine, a Milano. L’arrivo della Carovana Rosa sarà un grande spettacolo di sport e una festa popolare, che coinvolgerà i quartieri con gare ed esibizioni ciclistiche dedicate alle categorie giovanili e una biciclettata in rosa aperta a famiglie e appassionati sullo stesso circuito di gara dei campioni. Il Giro è un grande evento sportivo internazionale, che garantirà significative ricadute economiche e turistiche. Promuovendo un’immagine moderna e accogliente della nostra città agli oltre 800 milioni di telespettatori da tutto il mondo”.

Paolo Bellino, Amministratore Delegato di Rcs Sport: “Il Giro d’Italia non è solo un evento sportivo ma è una piattaforma mediatica di livello globale. Le quattro Maglie della corsa, che rappresentano i quattro leader delle classifiche, sono i simboli più riconoscibili e riconosciuti in tutto il mondo. E’ anche grazie alla presenza dei nostri sponsor su Maglia Rosa, Maglia Azzurra, Maglia Bianca e Maglia Ciclamino, che questi simboli del primato acquisiscono un valore ancora più elevato e identificativo. La narrazione del prossimo Giro d’Italia, e in particolare delle quattro maglie, sarà uno dei punti focali per raccontare al mondo la nostra corsa”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *