UAE Tour, Merlier: “Bello iniziare la stagione così”

Tim Merlier si è confermato il miglior velocista dell’UAE Tour, conquistando la seconda vittoria nella corsa World Tour in quella che è stata l’ultima opportunità per gli uomini veloci prima dell’arrivo in vetta a Jebel Hafeet, dove domani si deciderà la classifica generale.

Vincitore nel giorno di apertura della gara a tappe, Merlier è rimasto incredibilmente calmo nel frenetico sprint di massa di Abu Dhabi, trovando un piccolo spazio sul lato sinistro della strada a circa 500 metri dalla fine. Proprio come lunedì, il 30enne si è lanciato da lontano, ma questa volta non c’è stato bisogno di un fotofinish,.

“Sono contento di questa vittoria e della buona giornata della squadra. È stato un altro sprint caotico, si vedeva che non c’era nessuna squadra a controllare le cose nel finale. Ma avevo Bert al mio fianco ed era tutto ciò di cui avevo bisogno. È un leader molto bravo ed esperto, andiamo molto d’accordo e ancora una volta ha fatto un ottimo lavoro “, ha affermato Merlier, che ha esteso il suo vantaggio nella classifica a punti. “Vincere in verde è bello. È la mia terza vittoria in stagione e sono davvero contento di aver iniziato così bene con Soudal Quick-Step”.

Merlier è stato raggiunto sul podio dal suo compagno di squadra Remco Evenepoel, che ha mantenuto la maglia rossa di leader della generale: “Domani vedremo cosa accadrà, ma quello che posso dire è che cercheremo di controllare la corsa e difendere la leadership della classifica generale, questo è il nostro obiettivo più grande. Il distacco di nove secondi che ho non è molto, ma è meglio di niente, quindi siamo pronti a fare del nostro meglio per vincere”.

Sostieni il lavoro di ultimochilometro.it con una semplice donazione con PayPal. Fai click sul pulsante qui sotto per aiutarci nel nostro lavoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *