Van Aert batte Van der Poel e Pogacar alla E3 Saxo

Doppietta di Wout Van Aert alla E3Saxo Classic. Il corridore del Team Jumbo-Visma si è imposto nella gara di Harelbeke battendo nella volata a tre Mathieu Van der Poel e Tadej Pogacar. I tre, come ci si aspettava alla vigilia, sono stati i grandi protagonisti della corsa fiamminga e si sono giocati il successo in volata.

La corsa si è accesa a circa 80 km dall’arrivo, quando Mathieu Van der Poel ha provato a portare via un gruppo di corridori sul Taaienberg, il muro in pavè tanto caro a Tom Boonen. Wout Van Aert è stato abile a seguire subito il corridore della Alpecin-Deceuninck, mentre Tadej Pogacar è stato leggermente preso di sorpresa.

Dopo diversi tira e molla la fuga riesce ad andare via: insieme all’olandese, il belga e lo sloveno ci sono anche Matej Mohoric, Søren Kragh Andersen e Nathan Van Hoydoonk. Questi ultimi tre corridori, però, sono rimasti nel gruppo di testa fino al passaggio sul Paterberg, dove il ritmo imposto da Tadej Pogacar è stato impressionante. Solo Van der Poel e Van Aert sono riusciti a seguirlo.

I tre corridori hanno affrontato insieme anche l’Oude Kwaremont, posto dopo il Paterberg. Sul muro in pavè Van Aert ha pagato un po’ lo sforzo del ritmo imposto dal capitano della UAE Team Emirates, ma è riuscito a rientrare.

I tre sono andati poi avanti con cambi regolari fino al traguardo: Pogacar ha cercato di anticipare lo sprint, ma Van der Poel e Van Aert sono rientrati su di lui giocandosi il successo in volata. Il corridore della Jumbo-Visma è riuscito a trionfare, con Van der Poel che ha smesso di pedalare negli ultimi metri.

Per l’Italia è sicuramente da segnalare la bellissima prestazione di Filippo Ganna, che ha ottenuto la decima piazza. Dei quattro corridori che si sono giocati la Milano-Sanremo sabato scorso, Ganna è stato l’unico che oggi è mancato, ma la strada verso la Parigi-Roubaix è ancora lunga.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *