Van Aert e Pasqualon, incidenti sfiorati alla vigilia della Sanremo

Brutta disavventura per Andrea Pasqualon due giorni prima della Milano-Sanremo. Nella giornata di giovedì il corridore della Bahrain-Victorious si stava allenando sull’altopiano di Asiago quando è stato “stretto” contro il guard-rail da un automobilista. Il corridore ha sottolineato che in quel momento stava pedalando in discesa a 70 km/h.

Nel video postato su Facebook, Pasqualon scrive: “Sono qui solo per preparare la prossima Milano-Sanremo ma non vedo davvero l’ora di tornare in sicurezza nelle strade di Andorra o in quelle spagnole dove esco con il sorriso e la voglia di continuare la mia passione senza rischiare la Vita”.

Le parole di Pasqualon sembrano quasi anticipare quelle di Wout Van Aert pubblicate oggi su Strava. “Felice di aver completato la peggior uscita dell’anno tutto intero” ha scritto il corridore della Jumbo-Visma dopo aver completato una sgambata di 65 km intorno a Saronno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *