Van der Poel rinuncia a Il Lombardia: una scelta sensata?

Van der Poel Il Lombardia

Mathieu Van der Poel non sarà al via de Il Lombardia. La decisione è stata annunciata qualche giorno fa direttamente dalla sua formazione, la Alpecin-Deceuninck: il campione del mondo di Glasgow concluderà la propria stagione su strada il giorno seguente, prendendo parte alla Parigi-Tours, la grande classica “decaduta” del ciclismo mondiale.

Il mattatore della stagione delle classiche rinuncia così a partecipare all’ultimo monumento del 2023. Ed è sicuramente un peccato, perchè la maglia di campione del mondo è molto importante e sicuramente sarebbe stato bello vederla sfoggiare nella Classica delle Foglie Morte. Non solo: come accennavamo in precedenza, l’olandese è stato il vero mattatore della stagione delle classiche di primavera, vincendo sia la Milano-Sanremo che la Parigi-Roubaix, vittorie tra le quali è maturato anche il secondo posto al Giro delle Fiandre alle spalle di Tadej Pogacar.

Su questo sito ci siamo chiesti se Mathieu avesse potuto partecipare anche alla Liegi-Bastogne-Liegi al termine di una primavera che lo aveva visto brillare in lungo e in largo, ma dopo la doppietta della Alpecin-Deceuninck alla Roubaix l’olandese ha preferito riposarsi per presentarsi al via di un Tour de France corso per preparare l’appuntamento iridato di Glasgow. La prova su strada è stata un trionfo, quella in mountain bike no, ma è fuori da ogni dubbio che Van der Poel sia stato il vero grande protagonista delle corse di un giorno in questa stagione.

Van der Poel Il Lombardia

Il percorso de Il Lombardia 2023 non è stato ancora presentato, ma è fuori da ogni dubbio che un Mathieu Van der Poel in gran forma possa provare quantomeno a correre da protagonista la classica monumento che chiude la stagione su strada. E invece è arrivato questo no a favore di una Parigi-Tours che sicuramente è più adatta alle sue caratteristiche per come è fatto il tracciato, ma l’assenza in una classica monumento del campione del mondo in carica si farà sentire eccome.

One thought on “Van der Poel rinuncia a Il Lombardia: una scelta sensata?”
  1. TROPPO SPECIALISMO IN QUESTO CICLISMO! MA POI PERCHE’ LA PARIGI-TOURS NON LA FANNO’ LA DOMENICA PRIMA DEL LOMBARDIA COME UNA VOLTA?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *