Zwift, arrivano nuovi tagli al personale

Zwift, la piattaforma di ciclismo virtuale, ha annunciato nuovi tagli del personale, segnando la seconda ondata di licenziamenti in meno di un anno. La precedente riduzione è stata del 15%.

Zwift, al momento, non ha specificato l’entità dei tagli, ma ha confermato che influenzeranno tutte le aree di business.

Cambiamenti anche ai vertici. Il co-CEO Kurt Beidler ha annunciato le proprie dimissioni, mentre Eric Min rimarrà l’unico CEO, affermando che la decisione mira a rendere l’azienda più efficiente, focalizzandosi sulla creazione di esperienze di qualità per la comunità.

Nonostante queste problematiche, Zwift rimane impegnata nella sponsorizzazione del Tour de France Femmes avec Zwift e della Parigi-Roubaix Femmes avec Zwift fino al 2025.

“Siamo impegnati in questa sponsorizzazione e nel sostenere la continua crescita del ciclismo femminile”, afferma Zwift in una nota. Al momento, non sappiamo quante persone siano state licenziate dall’azienda.

Sostieni il lavoro di ultimochilometro.it con una semplice donazione con PayPal. Fai click sul pulsante qui sotto per aiutarci nel nostro lavoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *