Cataldo dall’ospedale: “Sarà dura ma tornerò”

Dario Cataldo torna a farsi sentire dopo la bruttissima caduta che lo ha coinvolto circa una settimana fa alla Volta Catalunya. Il corridore della Trek-Segafredo ha voluto ringraziare i medici e tutte le persone che gli sono state accanto in questi giorni così difficili.

“E’ trascorsa quasi una settimana dal terribile incidente che ho avuto nella prima tappa della Volta Catalunya. È stato un momento molto spaventoso fino a quando entrambi i miei polmoni si sono stabilizzati in ospedale. Fratture al femore sinistro, clavicola sinistra, acetabolo destro, naso, 5 vertebre e ancora non so quanti strappi. Il primo intervento è andato bene e presto avrò quello alla clavicola. Posso solo dire che sono felice di essere ancora vivo e che le conseguenze non siano state così catastrofiche, sarebbe potuta andare peggio”.

Il corridore abruzzese ha poi aggiunto: “Grazie ai medici e a tutto lo staff di @treksegafredo per il grande supporto in ogni momento di questa dura avventura. E grazie allo staff dell’Ospedale Universitario di Girona per l’ottimo lavoro. 🙏🏻 Sarà lunga la strada per recuperare al 100% ma prometto che tornerò! 😉”.

Sostieni il lavoro di ultimochilometro.it con una semplice donazione con PayPal. Fai click sul pulsante qui sotto per aiutarci nel nostro lavoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *