CommenTour – Cofidis, la squadra che fa saltare il banco

Cofidis

La Cofidis si è presentata al via del Tour de France in grande forma. Lo avevamo scritto pochi giorni fa, quando ci siamo occupati di presentare le 22 squadre che stanno correndo il Tour de France. La formazione transalpina ha ottenuto davvero degli ottimi risultati fino ad oggi, a cominciare da Guillaume Martin, che è stato autore di una grande stagione fino ad oggi, per non parlare proprio di Victor Lafay, il quale, prima del successo di oggi al Tour de France, aveva già conquistato la Classic Grand Besançon Doubs.

In silenzio, senza troppi proclami, siamo convinti che la Cofidis possa togliere davvero delle grandi soddisfazioni in questa edizione del Tour de France. E’ difficile dire che Lafay può essere davvero un corridore da grandi corse a tappe, ma chi segue il Giro d’Italia conosce molto bene l’abilità in salita di Martin, che potrebbe davvero puntare a un buon piazzamento in generale, oltre ad una vittoria di tappa.

Non era facile vincere oggi: in generale non lo è mai, ma Lafay ha azzeccato tutto. E’ stato lì, nella pancia del gruppo, fino allo striscione dell’ultimo chilometro. Appena lo ha superato ha deciso di pedalare a testa bassa fino all’arrivo: una vittoria che fa piangere la Jumbo-Visma, con van Aerts che chiude secondo, e in parte anche la UAE Team Emirates, visto che Pogacar avrebbe voluto regalare il secondo successo di squadra dopo la vittoria di ieri.

Vista l’ottima forma della squadra, per le volate aspettiamoci anche Bryan Coquard. Chissà che non possa arrivare molto presto un altro successo per la formazione francese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *