Giro d’Italia 2024, presentate le 21 tappe

Giro d'Italia 2024

Cambia il format del Giro d’Italia. Per il 2024, Rcs Sport ha preso una scelta radicale: tappe movimentate fin dall’inizio della corsa, al fine di non ridurre la gara ad una lunga attesa verso le ultime frazioni. Ne è di questo avviso il direttore della corsa, Mauro Vegni: “Il Giro 2023 è stato bellissimo, ma si è risolto alla penultima tappa. Vero è che la corsa la fanno i corridori, ma noi, come comitato organizzatore, abbiamo deciso di cambiare formula e inserire salite esplosive fin da subito. Nell’ultima settimana non ci saranno salite che permetteranno di recuperare eventuali svantaggi accumulati nelle prime due settimane di corsa”.

Al Festival dello Sport di Trento si è quindi alzato il sipario sul Giro d’Italia 2024, che avrà luogo dal 4 al 26 maggio 2024. 6 arrivi in salita, ma anche 68 km a cronometro, a testimonianza del fatto che il percorso del Giro è sempre molto equilibrato e anche la prova contro il tempo può permettere di fare la differenza. La partenza dal Piemonte, con le salite di Superga e di Oropa già nei primi giorni, era già stata annunciata. Particolarmente impegnativo è il trittico che chiude la prima settimana: in Toscana i corridori troveranno lo sterrato, il giorno seguente ci sarà la cronometro e sabato la Spoleto-Prati di Tivo, salita dove, alla Tirreno-Adriatico, vinsero Vincenzo Nibali e Chris Froome. La tappa di Napoli, prima del giorno di riposo, non sarà da sottovalutare.

Nel corso della seconda settimana i corridori che punteranno alla maglia rosa dovranno sicuramente fare attenzione alle tappe di Cusano Mutri e quella di Fano, con un finale duro dopo un avvio semplice, mentre il week end presenta due delle frazioni simbolo di questa edizione della corsa rosa, la cronometro di Desenzano del Garda e l’arrivo in salita a Livigno, 220 km lunghissimi durante i quali bisognerà salire ad Aprica e affrontare la Forcola prima del traguardo.

La terza settimana non sarà terribile, ma sarà comunque molto impegnativa. Il Monte Pana e il Passo del Brocon sono arrivi molto duri, così come quello di Sappada, che viene inserito di nuovo al Giro d’Italia dopo quello del 2018. La penultima frazione sarà a Bassano del Grappa, con la doppia scalata del Monte Grappa, mentre il gran finale, per il secondo anno consecutivo, sarà a Roma. La partenza sarà dalla periferia e verrà riproposto il circuito finale on arrivo davanti al Colosseo, in via dei Fori Imperiali.

Giro d'Italia 2024

Giro d’Italia 2024, il percorso

Tappa 1: Venaria Reale – Torino (136km)
Tappa 2: S. Francesco al Campo – Oropa (150km)

Tappa 3: Novara – Fossano (165 km)
Tappa 4: Acqui Terme – Andora (187 km)
Tappa 5: Genova – Lucca (176 km)
Tappa 6: Viareggio – Rapolano Terme (177 km)

Tappa 7: Foligno – Perugia (cronometro, 37,2 km)
Tappa 8: Spoleto – Prati di Tivo (153 km)
Tappa 9: Avezzano – Napoli (206 km)

Lunedì 13 maggio, giorno di riposo
Tappa 10: Pompei – Cusano Mutri (Bocca della Selva)(141km)
Tappa 11: Foiano di Valfortore – Francavilla al Mare (203 km)
Tappa 12: Martinsicuro – Fano(183 km)
Tappa 13: Riccione – Cento (179 km)
Tappa 14: Castiglione delle Stiviere – Desenzano del Garda (cronometro, 31 km)

Tappa 15: Manerba del Garda – Livigno (Mottolino)(220km)
Lunedì 20 maggio, giorno di riposo
Tappa 16: Livigno – Santa Cristina Valgardena (Monte Pana)(202 km)

Tappa 17: Selva di Val Gardena – Passo del Brocon (154 km)
Tappa 18: Fiera di Primiero – Padova (166 km)
Tappa 19: Mortegliano – Sappada (154 km)
Tappa 20: Alpago – Bassano del Grappa (175 km)

Tappa 21: Roma – Roma (126 km).

Sostieni il lavoro di ultimochilometro.it con una semplice donazione con PayPal. Fai click sul pulsante qui sotto per aiutarci nel nostro lavoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *