Giro d’Italia, a Melfi si impone Matthews

Vittoria di Michael Matthews nella terza tappa del Giro d’Italia, la Vasto-Melfi di 213 km. Sfruttando il grande lavoro del campione d’Italia Filippo Zana e del resto della squadra, l’australiano è riuscito ad imporsi portando a casa il suo terzo successo di tappa in carriera nella corsa rosa.

Michael Matthews

Il finale sembrava in realtà poter premiare soprattutto la Trek-Segafredo, in particolare Mads Pedersen. All’ultima curva il danese era in seconda posizione, ma, quando è stato lanciato lo sprint, Michael Matthews è riuscito ad uscire fuori di prepotenza, portando a casa una vittoria molto importante per tutto, il team, il quale, fino ad oggi, non era riuscito a brillare molto nel corso di questa stagione.

Nel finale di tappa ci ha provato anche Vincenzo Albanese. Il corridore della Eolo-Kometa ha chiuso in quarta posizione dopo aver battezzato la ruota di Pedersen. La maglia rosa resta sulle spalle di Remco Evenepoel, che è andato a prendersi un abbuono al traguardo intermedio di Raspolla. In quel momento era scattato Primoz Roglic, che voleva andarsi a prendere dei secondi, ma Remco è stato bravo nel marcarlo a uomo e lo ha superato in volata.

Sostieni il lavoro di ultimochilometro.it con una semplice donazione con PayPal. Fai click sul pulsante qui sotto per aiutarci nel nostro lavoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *