Giro d’Italia, a Melfi si impone Matthews

Vittoria di Michael Matthews nella terza tappa del Giro d’Italia, la Vasto-Melfi di 213 km. Sfruttando il grande lavoro del campione d’Italia Filippo Zana e del resto della squadra, l’australiano è riuscito ad imporsi portando a casa il suo terzo successo di tappa in carriera nella corsa rosa.

Michael Matthews

Il finale sembrava in realtà poter premiare soprattutto la Trek-Segafredo, in particolare Mads Pedersen. All’ultima curva il danese era in seconda posizione, ma, quando è stato lanciato lo sprint, Michael Matthews è riuscito ad uscire fuori di prepotenza, portando a casa una vittoria molto importante per tutto, il team, il quale, fino ad oggi, non era riuscito a brillare molto nel corso di questa stagione.

Nel finale di tappa ci ha provato anche Vincenzo Albanese. Il corridore della Eolo-Kometa ha chiuso in quarta posizione dopo aver battezzato la ruota di Pedersen. La maglia rosa resta sulle spalle di Remco Evenepoel, che è andato a prendersi un abbuono al traguardo intermedio di Raspolla. In quel momento era scattato Primoz Roglic, che voleva andarsi a prendere dei secondi, ma Remco è stato bravo nel marcarlo a uomo e lo ha superato in volata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *