Giro d’Italia Amatori 2024, una precisazione di Raffaele Di Giovanni

Giro d'Italia Amatori 2024

In seguito alla pubblicazione del comunicato stampa ricevuto ieri dal reparto comunicazione del Giro d’Italia Amatori 2024, ci è arrivata questa segnalazione da Raffaele Di Giovanni, che si occupava dell’organizzazione di una delle gare che componevano la corsa. A completezza di informazioni riportiamo quanto da lui scritto.

Gli accordi presi con il Giro D’Italia Amatori sono stati tutti accettati e confermati.

L’unica novità è che Acsi ciclismo Teramo ha proposto di diminuire la tassa di iscrizione per agevolare gli iscritti e incentivarli alla partecipazione.

Le risorse che dovevano entrare con le varie sponsorizzazioni in parte le volevamo devolvere a ridurre il prezzo della tassa di iscrizione e rimborsare la differenza a chi aveva già pagato.

Ci tengo a ricordare che questo è uno sport amatoriale, lo dobbiamo incentivare cercando di renderlo accessibile a tutti non dimentichiamo anche che ridurre le iscrizioni aiuta a pagare soggiorno e trasferimento da un luogo all’altro.

Sostieni il lavoro di ultimochilometro.it con una semplice donazione con PayPal. Fai click sul pulsante qui sotto per aiutarci nel nostro lavoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *