Remco Evenepoel (Soudal-QuickStep) ha vinto la prima tappa del 106° Giro d’Italia, la cronometro Fossacesia-Ortona con il tempo di 21’18”. Battuto il nostro Filippo Ganna (Ineos Grenadiers) a 22″, terzo João Almeida a 29″ (UAE Team Emirates). Il ciclista belga conquista così la maglia rosa staccando nettamente Primoz Roglic (Jumbo-Visma) a ben 42″.

Giro Evenepoel

Non ha sentito minimamente la pressione Remco Evenepoel: nella prima frazione del Giro d’Italia il corridore belga ha corso ad una media incredibile, facendo segnare quasi i 60 km/h nella prima parte di gara. Il campione del mondo in linea può quindi esultare per aver battuto anche uno specialista come Filippo Ganna, secondo, e per aver già conquistato la maglia rosa, anche se il suo obiettivo principale sarà quello di vestirla a Roma. La media generale è stata di 55,2 km/h.

Non si può rimproverare nulla a Filippo Ganna: l’azzurro ha chiuso a 22 secondi dal fenomeno belga, ma ha condotto una prova davvero impeccabile. Bene anche Joao Almeida e Tao Geoghegan Hart, mentre i “bocciati” di giornata sono senza dubbio Primoz Roglic e Geraint Thomas. Quest’ultimo aveva condotto un’ottima prova nella prima parte di gara, ma ha vanificato tutto sulla salita verso Ortona. alto male anche Primoz Roglic: campione olimpico in carica nella cronometro, lo sloveno deve già pagare un distacco di 43″ da Evenepoel. tanti, davvero troppi, anche se siamo solo alla prima tappa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *