La Federciclo olandese non ha soldi, MVDP festeggia dietro l’angolo

La federazione ciclistica olandese non aveva budget per festeggiare il campione del mondo di ciclocross Mathieu van der Poel. Domenica sera la squadra Orange ha lasciato l’hotel dove ha soggiornato vicino a Hoogerheide: “Se tutti restano una notte in più, una quarantina di persone, costerà circa cinquemila euro. Quel budget non c’è. Almeno: ho dovuto fare delle scelte. Con quei soldi sono andato a Benidorm con gli juniores”, ha affermato il Ct della nazionale olandese Gerben de Knegt.

Un trionfo del genere, però doveva essere in qualche modo festeggiato. Ad organizzare ci hanno pensato Roxanne, la fidanzata di Mathieu, e altri amici del campione olandese, che hanno prenotato un ristorante con terrazza panoramica. Il campione del mondo di ciclocross si è anche concesso un gin tonic per festeggiare il successo. Il proprietario del locale, una volta riconosciuto Van der Poel, ha servito al tavolo mettendo in sottofondo la canzone “We are the champions” dei Queen.

Per l’olandese è stata certo una serata di festa sfrenata. Mathieu ha ordinato crocchette di tartufo seguite da un filetto di manzo spagnolo con patatine fritte.

I suoi amici hanno bevuto altre bevande alcoliche durante il pasto, ma Mathieu ha preferito evitare un consumo eccessivo di alcool. Ora per lui ci sarà qualche giorno di riposo prima di andare in ritiro con la Alpecin-Deceuninck sulla Costa Blanca spagnola, dove la squadra prepara le classiche di primavera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *