Massaggiatore della Jumbo-Visma fermato dalla polizia

Un membro dello staff della Jumbo-Visma è stato messo a terra dalla polizia spagnola dopo il traguardo della tappa odierna alla Vuelta a Espana.

Come mostrano diversi video sui social , il massaggiatore è stato scaraventato a terra da tre membri della Guardia Civil e mentre lo circondano gli viene impedito di rialzarsi fino al momento in cui Ard Bierens, che si occupa delle comunicazioni con i media, non si è avvicinato per spiegare la situazione.

Secondo il testimone oculare Marcelo La Gattina, che ha pubblicato sui social le prime riprese video, l’uomo non è stato arrestato, ma il momento è stato teso e spiacevole.

Nelle scene caotiche del traguardo, le immagini televisive, da un’angolazione diversa, mostrano il membro dello staff con il leader della corsa, Sepp Kuss, proprio mentre arriva la polizia. Verosimilmente, il massaggiatore si trovava dal lato della strada dove non doveva essere.

Sostieni il lavoro di ultimochilometro.it con una semplice donazione con PayPal. Fai click sul pulsante qui sotto per aiutarci nel nostro lavoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *