Parigi 2024, Vlasov gareggerà sotto bandiera neutrale

Vlasov Parigi Nizza

Il Comitato Olimpico Internazionale (CIO) ha deciso oggi che 14 atleti russi e 11 bielorussi, tra i quali Alexander Vlasov, potranno competere alle Olimpiadi di Parigi 2024 sotto bandiera neutrale. Tra questi, il ciclista Aleksandr Vlasov, noto per la sua partecipazione al Tour de France al fianco del favorito Primoz Roglic, è uno degli atleti più famosi.

A causa della guerra tra Ucraina e Russia, gli atleti provenienti da Russia e Bielorussia non sono generalmente ammessi alle Olimpiadi di Parigi. Tuttavia, il CIO ha stabilito che possono partecipare a condizioni particolari, ossia sotto una bandiera neutrale. Per essere ammessi, non devono avere legami con l’esercito o i servizi di sicurezza dei loro paesi e non devono sostenere l’invasione russa.

Il CIO ha istituito un panel speciale di valutazione per garantire il rispetto di queste condizioni. Questo panel ha già esaminato cinque sport: ciclismo, ginnastica, taekwondo, sollevamento pesi e wrestling. Aleksandr Vlasov, per poter gareggiare sotto bandiera neutrale, ha superato con successo la valutazione, insieme ad altri tredici atleti russi e undici bielorussi. Tra gli altri atleti russi approvati ci sono le cicliste Tamara Dronova e Alena Ivanchenko. Per la Bielorussia, la ciclista Hanna Tserakh ha ottenuto il permesso di partecipare ai Giochi.

Questa decisione permette agli atleti di competere mantenendo l’integrità dello sport, separando le loro prestazioni dalle questioni politiche dei loro paesi. Il processo di verifica del panel del CIO mira a garantire che gli atleti ammessi rispettino i criteri di neutralità richiesti, offrendo loro l’opportunità di partecipare alla prestigiosa competizione olimpica nonostante le tensioni internazionali.

Secondo il comunicato del CIO, gli atleti neutrali individuali (AIN) sono atleti con passaporti bielorussi o russi che sono stati confermati idonei e invitati a competere ai Giochi Olimpici di Parigi 2024. La partecipazione ai Giochi Olimpici di Parigi 2024 è soggetta all’accettazione da parte dell’atleta dell’invito individuale e alla firma delle Condizioni di partecipazione applicabili a tutti i partecipanti. Il modulo contiene l’impegno a rispettare la Carta olimpica, compresa la “missione di pace del Movimento Olimpico”.

Sostieni il lavoro di ultimochilometro.it con una semplice donazione con PayPal. Fai click sul pulsante qui sotto per aiutarci nel nostro lavoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *