Pidcock e De Plus pedalano già sullo sterrato del Tour de France

Mancano ancora parecchi mesi alla partenza del Tour de France 2024, che avverrà da Firenze, ma Laurens De Plus e Tom Pidcock hanno già effettuato la ricognizione della tappa che presenta lo sterrato.

Novembre non è ancora finito, ma le ricognizioni sono già in pieno svolgimento. Wout van Aert e compagni di squadra, nei giorni scorsi, si sono allenati in Belgio sul percorso della Dwars door Vlaanderen e del Giro delle Fiandre. Laurens De Plus e Tom Pidcock si sono invece recati in Francia.

A Troyes e dintorni hanno esplorato la nona tappa del prossimo Tour de France, la tanto discussa frazione dello sterrato. Il duo della Ineos Grenadiers è stato accompagnato dal direttore sportivo Steve Cummings e dall’allenatore Kurt Bogaerts e ha percorso un totale di poco meno di 157 chilometri, per un totale di più di cinque ore in sella.

Da questa ricognizione appare evidente come Tom Pidcock abbia messo nel mirino la tappa del Tour De France con lo sterrato. Il corridore britannico, specialista del fuoristrada, potrebbe regalare spettacolo in questa frazione così discussa, una vera e propria novità nel percorso della Grande Boucle. Nel 2023 Pidcock è stato grande protagonista sullo sterrato vincendo la gara regina, là Strade Bianche di Siena, con un’azione solitaria.

Sostieni il lavoro di ultimochilometro.it con una semplice donazione con PayPal. Fai click sul pulsante qui sotto per aiutarci nel nostro lavoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *