Tom Pidcock Van der Poel

Tom Pidcock vince la medaglia d’oro nel cross country ai campionati del mondo di mountain bike di Glasgow. Il britannico, campione del mondo nel ciclocross e oro olimpico ed europeo di Xco, si impone in 1h22’09” davanti al neozelandese Samuel Gaze e allo svizzero Nino Schuster, bronzo. Settimo Luca Braidot, migliore degli azzurri al traguardo.

Mathieu Van der Poel, grande favorito della vigilia, è stato fatto fuori da una caduta nelle fasi iniziali. per l’olandese sfuma così il sogno di vincere tre maglie iridate nello stesso anno, e a questo punto si complica anche la sua partecipazione ai Giochi Olimpici di Parigi 2024 nella disciplina delle ruote grasse.

“Ho commesso un errore stupido – ha affermato Van der Poel dopo la corsa – avevo voglia di vederedove sarei potuto arrivare oggi. Sono arrabbiato con me stesso per aver commesso un errore così stupido in una delle sezioni più facili del percorso.”

Non aveva senso continuare, ha affermato il corridore dell’Alpecin-Deceuninck, secondo quanto scrive Wielerflits . “Il colpo è stato un po’ troppo forte. Era sul lato dove erano ancora aperte le ferite della caduta nella corsa in linea. Ora è il momento di rilassarmi e godersi il titolo mondiale su strada della scorsa settimana”.

Tom Pidcock era uno dei grandi favoriti e non ha deluso le aspettative: “Sono davvero felice, ho avuto dei problemi al cambio e ho pensato di fermarmi per sistemarlo, ma alla fine ho tirato dritto. Sapevo che sarebbe stata una corsa molto impegnativa, il livello è stato davvero alto e sono davvero soddisfatto di questa vittoria”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *