Rapha chiude la sede nordamericana e licenzia sei dipendenti

rapha chiude

Rapha chiude improvvisamente il suo ufficio nordamericano e ha licenziato sei dei suoi otto dipendenti, citando che il marchio di abbigliamento si sta “riallineando per riflettere meglio le nostre priorità strategiche e la dinamica attuale del mercato”.

Il CEO di Rapha, Francois Convercey, ha detto a Velo che i licenziamenti facevano parte di un piano di consolidamento sviluppato dal marchio con sede a Londra. Rapha vende abbigliamento di alta gamma e altri prodotti negli Stati Uniti attraverso il suo sito web diretto al consumatore, otto clubhouses e ha recentemente iniziato a lavorare con rivenditori selezionati.

Rapha è stata acquisita dagli investimenti RZC della famiglia Walton nel 2017, ma è uno dei molti marchi di abbigliamento colpiti dalla volatilità del mercato post-COVID-19. Nei suoi conti finanziari pubblicati nel novembre 2023, la società commerciale di Rapha, Carpegna Ltd, ha riportato una perdita di 12 milioni di sterline, nonostante un significativo aumento del fatturato da quando RZC ha acquisito Rapha, che ora chiude la sede nordamericana.

“Stiamo riallineando Rapha per riflettere meglio le nostre priorità strategiche e la dinamica attuale del mercato. Negli ultimi cinque anni, Rapha ha sperimentato una crescita significativa e questi recenti cambiamenti si concentreranno sull’accelerare verso il nostro scopo di ispirare il mondo a vivere la vita su due ruote”, ha detto Convercey a Velo, che ha riportato per primo la notizia.

Sostieni il lavoro di ultimochilometro.it con una semplice donazione con PayPal. Fai click sul pulsante qui sotto per aiutarci nel nostro lavoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *