Sagan e le pedivelle rovinate: “Non vengono cambiate da due anni”

Sagan

Peter Sagan ha affrontato questo Tour de France pedalando su una bici che montava delle pedivelle vecchie di due anni. A rendere pubblica la notizia è stato Kevin Desmedt, meccanico della TotalEnergies, che è intervenuto nel corso del programma Vive le Vélo, secondo quanto riportato da Sporza.

Il meccanico ha spiegato che “Specialized è il nostro sponsor per ciò che riguarda le biciclette, ma il resto del materiale tecnico deve essere acquistato. Queste pedivelle hanno 2 anni”.

Questa affermazione ha provocato costernazione al tavolo di Vive le Vélo. “Non ci posso credere”, ha affermato l’ex corridore Dirk De Wolf. “Da professionista non sarei mai salito su una bicicletta del genere”.

“È sorprendente vedere questo materiale così usurato in un team di professionisti”, afferma Sep Vanmarcke. “Soprattutto un corridore come Sagan, che è stato il migliore del mondo per anni. Non può avere una bicicletta così danneggiata”.

Il prossimo anno, la TotalEnergies vivrà una vera e propria rivoluzione per ciò che riguarda gli sponsor tecnici in quanto sia Sportful per l’abbigliamento che Specialized per le biciclette non saranno più fornitori del team francese. I due sponsor andranno via insieme a Peter Sagan che lascerà l’attività su strada per praticare solo mountain bike in vista dei giochi olimpici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *