Thomas Voeckler sospeso per aver costretto Vingegaard a fermarsi

Thomas Voeckler

L’ex corridore Thomas Voeckler non sarà oggi al via della tappa odierna del Tour de France a bordo della moto della televisione francese. Sul Col de la Loze, infatti, lui e il suo motociclista erano davanti a Jonas Vingegaard nel tratto più duro della salita: la moto si è fermata all’improvviso e ha costretto l’auto al seguito della giuria a frenare di colpo, con la maglia gialla che ha dovuto fermarsi.

Subito dopo l’episodio c’è stato un momentaneo caos. La macchina è stata presto in grado di spostarsi di lato per consentire ai corridori di passare, altri ciclisti, tra i quali Thibaut Pinot, sono stati rallentati ulteriormente, come ha spiegato Cyclingnews.

È la seconda volta, in questo Tour de France, che le motociclette interferiscono con la corsa su una salita importante. Nella tappa di sabato scorso, la moto di un fotografo è stata circondata dagli spettatori e ha impedito un attacco di Tadej Pogacar sul Col de Joux Plane. Anche quel motociclista e quel e fotografo hanno ricevuto una multa di 500 franchi svizzeri e una sospensione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *