Tirreno-Adriatico, Vingegaard demolisce tutti a Valle Castellana

Tirreno Vingegaard

Jonas Vingegaard demolisce la concorrenza nell’arrivo di Valle Castellana. Il corridore della Visma – Lease a Bike era il principale atteso per la tappa di oggi, in quanto la salita di San Giacomo posta prima del finale e l’ultima ascesa – non complicata ma pedalabile) che portava all’arrivo poteva essere un terreno ideale per il corridore danese, vincitore delle ultime due edizioni del Tour de France. Ma Vingegaard, ancora una volta, non ha solo vinto, ma ha stravinto: non c’è stata concorrenza nel momento in cui, a 5 km dalla vetta del San Giacomo, ha deciso di attaccare.

Il capitano della Visma – Lease a Bike non ha nemmeno “spremuto” troppo la squadra: nel momento in cui avrebbe dovuto fare il ritmo in testa Attila Valter, Vingegaard ha deciso di rompere gli indugi, portando avanti una sorta di cronometro individuale di 29 km, che gli ha permesso di vincere con 1’12” su Juan Ayuso e Jai Hindley, che hanno formato il podio di giornata. Per Vingegaard, la Tirreno è ormai ipotecata, con la maglia azzurra già salda sulle spalle.

La nuova classifica generale della Tirreno-Adriatico 2024 vede, a due tappe dalla conclusione, Jonas Vingegaard in testa con 54 secondi su Juan Ayuso e 1’20” su Jai Hindley. Migliore degli italiani in classifica generale è Antonio Tiberi, nono a 2’57”.

Sostieni il lavoro di ultimochilometro.it con una semplice donazione con PayPal. Fai click sul pulsante qui sotto per aiutarci nel nostro lavoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *