Tour de France, si riparte con una tappa difficile

Dopo il giorno di riposo, il Tour de France riparte con una tappa difficile, in quanto nella prima parte ci sono molte salite, sempre difficili da affrontare dopo un giorno senza correre.

La frazione odierna, la Vulcania – Issoire di 167 km, presenta un percorso molto insidioso: prima dell’arrivo a Issoire, i corridori dovranno affrontare cinque gran premi della montagna, di cui quattro di terza categoria e uno di seconda, il Col de la Croix Saint-Robert (6 km al 6,3%). Il tracciato si presta ad attacchi e fughe da lontano ma non è escluso che anche i big di classifica possano muoversi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *