Tour Down Under, Viviani si inchina solo davanti a Welsford

Secondo posto per Elia Viviani nella terza tappa del Tour Down Under. Il corridore della Ineos-Grenadiers si è dovuto inchinare solo davanti allo strapotere di Sam Welsford, tornato alla vittoria dopo il successo nella giornata inaugurale.

La maglia di leader della corsa resta sulle spalle di Isaac Del Toro.

“È stato uno sprint lungo. In realtà probabilmente sono partito un po’ troppo presto, ma avevo il 56 quindi sono riuscito ad arrivare fino alla fine”, ha affermato Welsford dopo l’arrivo.

La tappa è stata caratterizzata da una caduta a una decina di chilometri dalla fine che ha coinvolto diversi corridori tra cui Luke Plapp (Jayco-AlUla), Cameron Scott (Bahrain Victorious), Rudy Molard (Groupama-FDJ e i corridori dell’Astana Qazaqstan Samuele Battistella e Michele Gazzoli.

Per Elia Viviani questo piazzamento è senza dubbio un ottimo segnale dopo diverse stagioni povere di risultati. L’obiettivo sarà quello di proseguire su questa scia per cercare di tornare al successo.

Sostieni il lavoro di ultimochilometro.it con una semplice donazione con PayPal. Fai click sul pulsante qui sotto per aiutarci nel nostro lavoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *