UAE Tour Women, la prima è di Wiebes

UAE Tour Wiebes

La prima tappa dell’UAE Tour Women ha visto Lorena Wiebes trionfare allo sprint. La portacolori del Team SD Worx – Protime, ha conquistato la vittoria superando le italiane Rachele Barbieri (Team dsm-firmenich PostNL) e Chiara Consonni (UAE Team Adq). La gara si è svolta su un percorso pianeggiante da Dubai Miracle Garden a Dubai Harbour per un totale di 122 km. Wiebes ha anche indossato la maglia di leader della classifica generale.

L’UAE Tour Women è un evento significativo all’inizio della stagione ciclistica femminile su strada, posizionandosi strategicamente dopo le competizioni in Spagna e in Australia. Lorena Wiebes, vincitrice di tre edizioni della Ronde van Drenthe, ha esordito oggi in questa stagione. La giovane ventiquattrenne è una presenza chiave nel Team SD Worx – Protime, squadra vincitrice del Tour de France Femmes avec Zwift nel 2023 con Demi Vollering.

Nel corso della gara, Elisa Longo Borghini, campionessa d’Italia, è stata coinvolta in un incidente a metà percorso, ma è riuscita a riprendere la corsa nonostante le difficoltà. Le italiane Rachele Barbieri e Chiara Consonni hanno dimostrato la loro presenza con rispettivamente il secondo e il terzo posto nella tappa. Anche la giovane Sofia Collinelli, del Team Roland, ha ottenuto un solido ottavo posto.

Con la vittoria nella prima tappa, Lorena Wiebes allo UAE Tour Women si è guadagnata la maglia di leader della classifica generale. La prossima tappa, Al Mirfa Bab Al Nojoum – Madinat Zayed di 113 km, è prevista senza salite, indicando un probabile arrivo allo sprint. Wiebes cercherà di confermare la sua leadership. L’UAE Tour Women comprende quattro tappe, con la tappa più impegnativa, Al Ain Police Museum – Jebel Hafeet, che presenterà l’unico arrivo in quota, prevista per sabato. La gara concluderà domenica con un altro arrivo previsto per restare competitivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *