Ubriaco e senza patente investe e uccide ciclista di 15 anni

Garbagnate

Dramma a Garbagnate, vicino Milano. Due persone in bici, un ragazzo e una ragazza di 15 anni, sono stati travolti da un furgone, la scorsa notte. Il giovane è morto, la sua amica è grave in ospedale.

L’autista che ha travolto queste persone è un 32enne romeno che si è poi fermato a prestare soccorso, è risultato positivo all’alcoltest ed è risultato essere senza patente: è stato arrestato per omicidio stradale. A testimoniare la violenza del tragico impatto anche il cofano e il parabrezza del furgone, andati completamente distrutti.

I fatti sono accaduti intorno alle 22.30 in via Kennedy a Garbagnate, in provincia di Milano. Il ragazzo è stato trasportato all’ospedale San Gerardo di Monza in arresto cardiaco, ed è deceduto poco dopo.

La ragazza è stata invece trasportata in elicottero all’ospedale Niguarda di Milano in coma. L’investitore, che si trovava a bordo di un furgone, è stato portato dai carabinieri di Rho (Milano) nel carcere di San Vittore a Milano in attesa delle decisioni dell’autorità giudiziaria, che ha anche disposto l’autopsia sul corpo della giovane vittima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *