Van Aert: “Lascerò il Tour de France se dovesse nascere mio figlio”

Van Aert Tour

Wout Van Aert lascerà il Tour de France qualora suo figlio dovesse nascere prima della scadenza naturale del parto. A dichiararlo è il corridore del Team Jumbo-Visma in una dichiarazione alla stampa belga, nella quale fa tuttavia presente che la data di presunto parto per il suo secondo figlio è prevista tra la fine del Tour de France e il mondiale di Glasgow.

“Sì, potrei lasciare il Tour de France in anticipo. Non ho intenzione di perdermi il parto, voglio essere presente”. Nell’intervista, Van Aert ha spiegato che al Tour de France l’obiettivo principale non sarà la riconquista della maglia verde ma le vittorie di tappa.

“Non voglio dovermi concentrare sugli sprint intermedi dall’inizio del Tour de France. L’anno scorso abbiamo vinto la classifica dei GPM senza che fosse un obiettivo, ma per la maglia a punti devi impegnarti sin dal primo giorno”. Lo scorso anno la Jumbo-Visma ha conquistato sia la maglia gialla che quella a pois con Jonas Vingegaard, mentre la maglia verde è stata conquistata da Wout Van Aert. E’ mancata solo la maglia bianca, vinta da Tadej Pogacar.

Sostieni il lavoro di ultimochilometro.it con una semplice donazione con PayPal. Fai click sul pulsante qui sotto per aiutarci nel nostro lavoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *