Van der Poel mondiali

Adrie Van der Poel ha voluto dire la sua nel giorno in cui suo figlio Mathieu è sembrato andare più vicino alla vittoria in questa edizione del Tour de France. L’ex corridore olandese, in un’intervista a Wielerflits, ha spiegato che la squadra ha ormai raggiunto i traguardi che erano preventivati alla partenza da Bilbao: “Le ambizioni della Alpecin-Deceuninck, alla vigilia, erano chiare: provare a vincere una tappa e poi pensare alla maglia verde. Philipsen ha ottenuto quattro vittorie di tappa e ha un grande vantaggio nella classifica a punti. Venerdì prossimo e a Parigi ci saranno altre due occasioni”.

Riguardo suo figlio Mathieu, papà Adrie ha voluto sottolineare che “se Mathieu dovesse uscire fresco dal Tour, e con una condizione in crescita, si può gestire la condizione di forma nelle due settimane seguenti il Tour de France per affrontare poi un buon mondiale. Penso che il vincitore della prova di Glasgow verrà dal Tour”.

“E’ andata molto meglio rispetto ai giorni scorsi”, ha affermato Mathieu ai microfoni dei giornalisti al termine della tappa di Belleville-en-Beaujolais. “Ero al limite. Ho provato qualcosa, ma non ha funzionato come volevo. Ho dato tutto, sapevo che era la mia ultima possibilità questa settimana, anche se non mi sentivo ancora bene, ci ho provato. Speravo di superare l’ultima salita con un po’ di vantaggio, ma il distacco era troppo piccolo e il mio corpo si sentiva vuoto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *