Dopo i successi di Thomas Pidcock e Demi Vollering, questa mattina oltre 6500 amatori si sono presentati al via della Gran Fondo Strade Bianche Enel Green Power per rivivere le emozioni delle gare dei pro e percorrere una Gran Fondo unica dove i panorami mozzafiato, senza eguali nel mondo, si mescolano con gli echi delle imprese dei grandi campione del pedale internazionale. 

Lo spettacolo è iniziato fin dalla Fortezza Medicea, dove il via alle danze è stato dato alle 8. Successivamente gli amatori si sono sfidati lungo i 9 settori di sterrato affrontati ieri dai professionisti prima di chiudere, stanchi ma felici, nella splendida cornice di Piazza del Campo. I numeri eccellenti, con oltre il 30% di iscritti provenienti dall’estero, testimoniano come la Gran Fondo Strade Bianche Enel Green Power si sia ormai affermata come uno uno degli eventi preferiti dagli amanti delle due ruote in Italia e nel resto del mondo.

I VINCITORI

Le maglie della Gran Fondo Strade Bianche Enel Green Power sono prodotte con tessuti SITIP e disegnate da SPORTFUL.

Sul traguardo di Piazza del Campo si è imposto Mikkel Videbaek, che ha preceduto Paolo Colonna e Giuseppe Orlando.

La prova femminile ha visto la vittoria di Annalisa Prato che ha preceduto Jutta Stienen e Samantha Arnaudo.

Fai click qui per i risultati completi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *