Celebrati i funerali di Melissa Hoskins, presente Rohan Dennis

Melissa Hoskins funerali

Ieri a Perth, in Australia, si sono svolti i funerali di Melissa Hoskins, moglie dell’ex ciclista e corridore Rohan Dennis. Il marito, che dovrà comparire in tribunale il 13 marzo per rispondere delle accuse di omicidio contro di lui, ha partecipato al funerale con i suoi due figli.

L’australiana è stata assassinata ad Adelaide il 30 dicembre dello scorso anno, a pochi metri dalla casa dove viveva con Rohan Dennis e i loro due figli. Melissa Hoskins stava guidando la sua macchina quando è stata investita da un camioncino di proprietà di Rohan Dennis, il quale è stato arrestato dopo l’incidente mortale e attualmente è libero in seguito al pagamento di una cauzione.

Toccanti le parole del papà di Melissa Hoskins ai funerali: “La passione di Melissa per la vita ha toccato molte vite. Oggi celebriamo una vita che è finita troppo presto. Melissa era semplicemente calorosa. Il meglio deve ancora venire”.

Melissa Hoskins è morta la sera del 30 dicembre quando la sua auto è stata presa in pienoda un pickup guidato da suo marito. Da diverse osservazioni sembra che Hoskins abbia tentato di salire sul cofano del veicolo per evitare l’impatto, ma non ci sia riuscita.

Attualmente, Dennis vive ancora nella sua casa con i suoi due bambini. E’ stato visto uscire in alcune circostanze per andare a trovare i suoi familiari. Recentemente, in seguito alla morte di Melissa, Brent Copeland ha spiegato che “Rohan aveva una doppia personalità. Non capivi mai con quale si stava parlando. Più che un corridore, nel team avevamo avuto l’impressione di trovarci di fronte a una persona bipolare. Era seguito da uno psicologo, con il quale abbiamo spesso lavorato per affrontare la situazione al meglio. Nel 2019 lasciò furioso il Tour senza dire perché”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *