Ciclocross, Van der Poel vince e sputa a un gruppo di tifosi

van der poel sputa

Due brutte scene, che nulla hanno a che vedere con lo sport. Mathieu Van der Poel sputa a un gruppo di tifosi che erano a bordo del percorso della prova di Coppa del Mondo che si è svolta a Hulst. Quando è accaduto il fatto, l’olandese era già ampiamente sicuro della vittoria: dalle immagini si vede chiaramente che il corridore della Aklpecin-Deceuninck si è rivolto verso il gruppo di tifosi e ha sputato verso di loro. Questo gruppo di tifosi gli ha lanciato continuamente birra, lo hanno insultato e , secondo indiscrezioni, sarebbe stata lanciata anche dell’urina.

Per Mathieu Van der Poel è la settima vittoria su sette gare fin qui disputate nel ciclocross. Al termine della gara, l’olandese ha affermato: “Erano ubriachi. Mi hanno urlato delle cose molto brutte, lo hanno fatto già durante il riscaldamento. Sono parole che non ripeterò, non le direi a nessuno, potete chiedere a loro cosa mi hanno detto. E’ stato troppo, anche per me. La questione è chiusa”.

Ma in realtà l’episodio è tutt’altro che chiuso: sui social, qualcuno sta già ironizzando su di lui, dicendo che “per punizione, al Tour Down Under, dovrebbe soggiornare nell’hotel dove ha dormito ai mondiali di Wollongong”: in quella circostanza, nel 2022, l’olandese partiva da grande favorito per il successo del mondiale su strada, ma nel corso della notte precedente la corsa è stato arrestato per poche ore in quanto avrebbe minacciato un ragazzo e una ragazza che bussavano insistentemente alla sua porta. La vittoria di quel mondiale andò a Remco Evenepoel, con Van der Poel che si ritirò dopo pochi chilometri.

Altri, invece, puntano il dito contro i tifosi, i quali, come ben sappiamo, in Belgio e in Olanda sono molto accesi: “E’ chiaro che oggi c’erano dei pessimi tifosi belgi, che non sopportano il fatto che MVDP sia semplicemente il migliore. Non dovrebbero più venire a vedere le gare. Questo non è il calcio”.

E’ stata una tripletta olandese a Hulst, con Mathieu Van der Poel che ha superato Joris Nieuwenhuis e Lars van der Haar. Chiude quinto Wout van Aert, dopo aver tentato una lunga rimonta. Tom Pidcock è invece venticinquesimo al traguardo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *