Cycling Cafè

Last Updated on 16/11/2023 at 12:32pm by Carlo Gugliotta

Il Cycling Cafè Racing Team torna a dettare legge al Giro d’Italia Ciclocross. Al termine della tappa di Follonica, in una giornata caratterizzata dal fango, Cristian Cominelli ha conquistato il successo nella categoria Open, mentre Alessia Bulleri ha chiuso seconda nella gara femminile. Due ottimi risultati dopo un avvio di stagione invernale abbastanza difficile, con Cominelli che ha iniziato leggermente più tardi a causa della concomitanza con il mondiale Gravel, mentre la Bulleri è stata colpita dal Covid proprio nel corso delle prime gare.

“E’ stata una soddisfazione immensa tornare ad alzare le braccia al cielo in una giornata di vero ciclocross. Sono molto felice della mia prestazione, è un periodo magico – ha affermato Cominelli dopo la vittoria a Follonica – oserei dire una seconda giovinezza. Quando c’è il ciclocross tecnico riesco ad emergere. A metà gara ho deciso di attaccare e fare la differenza, nonostante un salto di catena dovuto dal fango. Ho reagito bene e ho preso consapevolezza delle mie forze”. La prima vittoria in questa stagione di ciclocross per Cristian Cominelli è arrivata al termine di un lungo duello con Antonio Folcarelli, che è stato ripreso e superato nella seconda parte di gara. Ma, soprattutto, è il secondo risultato di grande prestigio dopo il podio conquistato nella gara di Firenze lo scorso primo novembre: già in quella circostanza il bresciano aveva dato prova del fatto che la condizione migliore stava arrivando.

Alessia Bulleri torna invece a salire sul podio del Giro d’Italia Ciclocross dopo un lungo duello con Rebecca Gariboldi, vincitrice della gara, e Lucia Bramati, terza. Ed è davvero un gradito ritorno, visto che l’avvio della stagione di ciclocross era stato tutt’altro che fortunato. Anche la Bulleri era stata autrice di una grande prova a Firenze, chiudendo nella top-5: l’augurio è che la sfortuna possa essere ormai alle spalle e che l’elbana possa riuscire ad avere la continuità di risultati che ha caratterizzato le ultime stagioni. Alla giornata di gare al Giro d’Italia Ciclocross ha gareggiato anche Milo Cappelli, settimo negli Juniores.

Una parte del Cycling Cafè Racing Team ha preso parte alla gara di Corato, in Puglia, valevole per il Mediterraneo Cross. In questa circostanza sono arrivate due vittorie molto prestigiose, una con Simone Massaro negli Juniores e una con Sara Di Meo tra le Allieve di secondo anno. Tra gli Open chiude secondo Filippo Ragonesi e sesto Gabriele Giuseppetti, mentre Francesco Carnevali ottiene la terza piazza negli Allievi di secondo anno. Podi anche per Elisa Di Mercurio e Chiara Ottaviani, rispettivamente seconda e terza nelle Allieve di primo anno. Tra gli Juniores, Francesco Landolfi è 17/o.

ByCarlo Gugliotta

Giornalista e speaker, direttore del sito web https://ultimochilometro.it, autore di diversi libri riguardanti il mondo del ciclismo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *