Giro del Delfinato 2024, anche Antonio Tiberi al via

Tiberi delfinato 2024

Dopo l’ottimo risultato ottenuto al Giro d’Italia, la Bahrain-Victorious punterà su Antonio Tiberi anche per il Giro del Delfinato 2024, tradizionalmente considerato la prova generale in vista del Tour de France. Questa decisione evidenzia l’eccellente condizione fisica di Tiberi, anche se la squadra ha deciso di preservarlo dalla Grande Boucle per permettergli un recupero adeguato e puntare alla classifica generale della Vuelta a España.

Mentre l’entusiasmo cresce per il Grand Départ del Tour de France 2024 da Firenze, il Team Bahrain Victorious e le altre principali squadre sono concentrati sui preparativi finali per la 76a edizione del Giro del Delfinato, che inizierà il 2 giugno. Il direttore sportivo Neil Stephens considera questa gara come la piattaforma perfetta per la preparazione finale in vista del Tour. “Questa è una gara molto importante insieme al Tour de Suisse. Tutti i protagonisti di queste due gare si stanno mettendo a punto in vista del Grand Départ, e noi faremo lo stesso con i nostri corridori”, ha dichiarato Stephens.

Il Giro del Delfinato 2024 comprende otto tappe nella regione francese dell’Alvernia-Rodano-Alpi, con un percorso che include una tappa pianeggiante per velocisti, tre tappe intermedie, una cronometro individuale di 34,3 km e tre impegnative tappe di montagna. In otto giorni, i corridori percorreranno 1.187 km con un dislivello di quasi 22.000 metri. La Bahrain Victorious schiererà Antonio Tiberi come co-capitano insieme a Santiago Buitrago, con entrambi i corridori che lotteranno per la classifica generale.

Durante il Giro d’Italia, Tiberi aveva già spiegato che la sua stagione non avrebbe incluso il Tour de France, poiché il suo obiettivo principale era prepararsi per la Vuelta a España. Il quinto posto ottenuto in classifica generale al Giro ha convinto la dirigenza della Bahrain Victorious a schierarlo al via del Delfinato. All’interno della squadra, Jack Haig e Santiago Buitrago parteciperanno con l’obiettivo di testarsi in vista del Tour, cercando di ottenere buoni piazzamenti in classifica generale. La squadra ha inoltre spiegato che Tiberi affronterà il Giro del Delfinato 2024 senza pressione, con l’obiettivo di valutare le sue prestazioni nei giorni precedenti la cronometro e le tappe di montagna.

Foto a cura di Stefano Spalletta

Sostieni il lavoro di ultimochilometro.it con una semplice donazione con PayPal. Fai click sul pulsante qui sotto per aiutarci nel nostro lavoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *