Giro, Ganna amareggiato: “Voi sareste soddisfatti?”

Filippo Ganna è apparso amareggiato e deluso dopo il secondo posto nella prima tappa del Giro d’Italia. L’azzurro era il principale favorito per il successo nella cronometro iniziale del Giro, la Fossacesia Marina-Ortona, ma ha chiuso in seconda posizione, staccato di 22 secondi da Remco Evenepoel.

Subito dopo il defaticamento post-traguardo, Filippo Ganna, stuzzicato dai giornalisti che gli hanno chiesto se era soddisfatto del piazzamento, ha risposto: “Voi sareste soddisfatti?”. Parole che tradiscono una certa amarezza dopo il secondo posto. La maglia rosa poteva essere alla sua portata e le statistiche gli sorridevano: nelle sue prime due partecipazioni al Giro d’Italia, Ganna ha vinto entrambe le cronometro iniziali. Stavolta ha dovuto piegare il capo di fronte a Remco Evenepoel.

Ganna amareggiato

In un video diffuso dalla squadra, Ganna, amareggiato in un primo momento, è poi sembrato aver metabolizzato il risultato: “Non posso rimproverarmi di nulla, tutto è andato come avevamo preventivato. Sono stato battuto da Remco che è andato forte, davvero molto forte. Chapeau. Tuttavia, sono felice del fatto che per la squadra sia stata una buona giornata, visto che tanti miei compagni sono davanti in classifica generale”.

Per l’Italia si chiude una giornata dove è possibile essere soddisfatti solo del secondo posto di Ganna. Tra gli altri azzurri al traguardo troviamo infatti Mattia Cattaneo distante 1’23” dal proprio compagno di squadra, la maglia rosa Remco Evenepoel, e a 1’25” Edoardo Affini, autore di una prova sicuramente al di sotto delle aspettative per uno specialista delle prove contro il tempo come lui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *