Italiano Gravel 2024, si impongono Zoccarato e Borghesi

italiano gravel 2024

Il terzo Campionato Italiano Gravel edizione 2024, che si è svolto nella suggestiva località di Golferenzo nell’Oltrepò Pavese, ha incoronato Giada Borghesi e Samuele Zoccarato come nuovi campioni, con oltre 300 atleti partecipanti. La competizione ha superato le aspettative, offrendo un grande spettacolo.

Samuele Zoccarato ha riconquistato il titolo di Campione Italiano Gravel in 4 ore, 18 minuti e 20 secondi. Il ciclista padovano, che aveva già vinto il titolo nel 2022 ad Argenta, ha dominato i 126 km del percorso, articolato in tre giri di un circuito tecnico e impegnativo. L’attacco decisivo è arrivato durante la seconda tornata, permettendo a Zoccarato di tagliare il traguardo in solitaria. “È stata una gara dura con un percorso tecnico. Ho sofferto un po’ a tenere il passo di chi pratica anche MTB o Gravel, ma ho gestito bene le energie e attaccato al momento giusto”, ha dichiarato il vincitore.

Luca Colnaghi, compagno di squadra di Zoccarato nella VF Group Bardiani CSF Faizanè, ha conquistato il secondo posto, superando Filippo Agostinacchio durante l’ultima salita prima del traguardo. Agostinacchio, campione italiano di Ciclocross U23 della Beltrami TSA Tre Colli, si è piazzato terzo a causa di un problema tecnico con il deragliatore, ma si è detto comunque soddisfatto della sua performance.

Nel primo ‘GP Borgo dei Gatti’, campionato italiano gravel 2024, Giada Borghesi ha vinto nonostante le difficoltà recenti, come una caduta al Campionato Italiano su strada e un virus intestinale. Dopo aver corso gran parte della gara con la compagna di squadra Carlotta Borello e la biker Debora Piana, Borghesi ha sferrato l’attacco decisivo negli ultimi chilometri, arrivando al traguardo in solitaria. “Sono rimasta tranquilla per quasi tutta la gara per non rischiare, ma nel finale ho attaccato grazie alle energie conservate. Sono davvero contenta di essermi riconfermata nonostante il malanno”, ha affermato Borghesi.

Carlotta Borello e Debora Piana hanno completato il podio femminile. Piana, biker vicentina trapiantata in Trentino, ha espresso soddisfazione per il risultato, sottolineando come la disciplina del Gravel sia una buona preparazione per le gare di MTB.

Tra gli atleti Master, Lorena Zocca ha riconfermato il suo titolo di campionessa italiana nella categoria femminile W4, realizzando il miglior tempo assoluto. Nel settore maschile, Nicolò Ferrazzo ha ottenuto il miglior tempo nella categoria M1. Silvano Janes ha conquistato il suo 49° titolo nazionale nella categoria Master 8.

Sostieni il lavoro di ultimochilometro.it con una semplice donazione con PayPal. Fai click sul pulsante qui sotto per aiutarci nel nostro lavoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *