Jonas Vingegaard è uscito dall’ospedale e può tornare a casa

Vingegaard ospedale

L’immagine che tutti aspettavano: Jonas Vingegaard è stato fotografato oggi davanti all’ospedale dove è stato ricoverato in seguito alla caduta al Giro dei Paesi Baschi. Il corridore della Visma-Lease a Bike è infatti stato dimesso e può finalmente tornare a casa a distanza di parecchi giorni dalla caduta.

“Ciao a tutti, è ora di uscire dall’ospedale. Ringrazio tutto lo staff medico per essersi preso cura di me. E voglio ringraziare tutti per il vostro supporto morale. Ho ricevuto molti messaggi, regali e disegni. Commovente! Ora è tempo di riprendersi completamente. Pollici in su!!”, ha scritto sui social il vincitore delle ultime due edizioni del Tour de France.

Jonas Vingegaard ha ancora un tutore al braccio, ma è stato fotografato in piedi e senza l’ausilio di alcun macchinario. Negli ultimi giorni, infatti, si è diffusa la notizia dell’utilizzo di una macchina per ripulsare il polmone dopo che gli è stato diagnosticato un pneumotorace. Le notizie inerenti la sua salute erano state rese ancora più misteriose dalle dichiarazioni di suo padre Claus, il quale aveva dichiarato che non era ancora riuscito a parlare con il figlio dopo l’incidente, e che le notizie trapelavano tutte dalla moglie.

Possiamo quindi dire ufficialmente che il peggio è passato per Jonas Vingegaard dopo l’uscita dall’ospedale. Il corridore danese dovrà ancora riprendersi del tutto, quindi servirà parecchio tempo per tornare al 100%, ma quello che conta è che adesso può tornare a casa e rimanere insieme ai suoi familiari. Senza dubbio, l’aria di casa lo aiuterà a riprendersi più in fretta.

Sostieni il lavoro di ultimochilometro.it con una semplice donazione con PayPal. Fai click sul pulsante qui sotto per aiutarci nel nostro lavoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *